studentessa di scienze motorie e University lab

La differenza fra novità e innovazione: University Lab e le Scienze Motorie in Italia

La differenza fra novità e innovazione: University Lab e le Scienze Motorie in Italia 1024 536 TRAINING LAB ITALIA

Indipendentemente dal settore, c’è la tendenza a definire “innovativo” qualsiasi prodotto che oggi conquisti un buon posizionamento sul mercato. Prendiamo ad esempio alcune palestre, alcuni personal trainer e le figure che orbitano nel settore Scienze Motorie. Tutti presentano le proprie offerte come strepitose innovazioni, tuttavia è della massima importanza avere chiara la differenza tra i concetti di “innovazione” e “novità” per comprendere quale impatto hanno sulla crescita professionale o sul mercato.

Vedremo come University Lab ha cambiato e sta continuando a cambiare il panorama ma soprattutto l’apprendimento nelle Scienze Motorie.

Novità o innovazione?

Per novità si intende semplicemente un’aggiunta di caratteristiche a un prodotto esistente, studiata per aiutare il produttore a differenziarsi dalla concorrenza. Si tratta quindi di un miglioramento, un upgrade di un prodotto già esistente.

Consideriamo un articolo di uso comune: il dentifricio. Negli anni ’70 i produttori di dentifricio ne offrivano solo di uno o due tipi: con l’avanzare della concorrenza, si sono dati da fare per rimanere “in vista” sul mercato. Questo sforzo si è tradotto nell’aggiunta di nuove caratteristiche al prodotto originario, tali da generare nel consumatore una percezione di valore. Floruro, controllo del tartaro, sbiancamento, pasta a strisce colorate, e l’elenco potrebbe andare avanti all’infinito.

Ogni volta che si lancia un nuovo prodotto sul mercato si verifica un incremento delle vendite, ma questo incremento è temporaneo, durevole fino all’introduzione di un nuovo fantastico prodotto sugli scaffali del supermercato.

Il risultato?

Oggi, un produttore medio di dentifricio vende oltre 30 varianti dello stesso prodotto e versioni comparabili di altre aziende offrono tutte la stessa qualità più o meno allo stesso prezzo. Di fatto però, nessuna informazione disponibile suggerisce che le persone lavino i denti più spesso di 40 anni fa, anzi, le aziende non hanno generato alcunché che modificasse il comportamento del consumatore o che scuotesse le fondamenta del settore dell’igiene orale. Semplicemente, hanno commercializzato i propri prodotti.

Hanno confuso la novità con l’innovazione.

La vera innovazione, invece, stravolge il modo in cui funziona un settore industriale, rivoluzione le regole e costringe tutti a ridefinire il proprio modello di business per conformarlo ai nuovi standard imposti da quel prodotto o servizio.

Apple innova, gli altri tirano fuori novità

Quando Apple ha introdotto l’iPhone, ha soppiantato tutte le altre opzioni di telefoni cellulari sul mercato, stabilendo un nuovo standard per le aspettative dei consumer. Design, funzioni, caratteristiche e vantaggi, appariva quanto più “ricco” possibile rispetto ai competitor. Era il primo ad avere un touch screen e un solo pulsante.

Ma non sono questi gli aspetti che rendono innovativa Apple.

In uno spazio di tempo molto molto breve, Apple ha completamente eclissato non uno, ma due settori ben consolidati: prima dell’iPhone, l’iPod e l’introduzione di iTunes avevano modificato il funzionamento dell’industria della musica, intervenendo sul comportamento del consumatore. Prima di iTunes, la musica era disponibile su album e venduta nei negozi, mentre oggi i consumatori acquistano la musica direttamente online.

Prima dell’iPhone, i fornitori di servizi per cellulari dettavano le caratteristiche che i telefoni potevano avere, ma Apple decise di progettare un ottimo prodotto e di comunicare ai fornitori di servizi quali caratteristiche avrebbe avuto. Soltanto un fornitore ha accettato le condizioni di Apple: AT&T ha firmato un contratto di distribuzione esclusiva in cui, per la prima volta nella storia, è il produttore del telefono cellulare a stabilire la maggior parte dei termini e delle condizioni, e non il fornitore di servizi.

Apple crea grandi prodotti, ma è il modo in cui vengono portati sul mercato e l’impatto sui settori interessati che li rende innovativi e straordinari.

University Lab: formazione 3.0 per le Scienze Motorie

Quando è nata l’idea di University Lab abbiamo pensato a cosa potesse innovare il settore delle Scienze Motorie, ponendo al centro le ESIGENZE dello studente o del professionista che vuole crescere, avendo tra i suoi strumenti l’Evidenza Scientifica da poter applicare ogni giorno nel mondo del lavoro.  Si è voluto, con il tempo, dare la possibilità di rendere l’apprendimento più rapido, più efficace e più focalizzato.

crescita professionale scienze motorie

 

Quante volte avete comprato un libro e dopo aver letto magari 400 pagine vi siete resi conto che effettivamente, ve ne servivano solo 25? Beh, ci siamo passati anche noi e, per ottimizzare questo, abbiamo deciso di selezionare Articoli e Case Report di Valore Scientifico.

Abbiamo realizzato l’unico sistema di “Formazione Digitale” del mondo delle Scienze Motorie in Italia, che ti permette di trasformare la Teoria accademica nella Pratica lavorativa di tutti i giorni in maniera innovativa.

Tutti i membri, ogni settimana per 1 Anno intero, entrando a far parte della Scuola, avranno a disposizione contenuti aggiornati in tempo reale sul mondo:

  • della Metodologia dell’Allenamento
  • della Rieducazione Funzionale
  • del Trattamento delle Patologie Croniche con l’Esercizio Fisico
  • dell’Attività Fisica Adattata,
  • dello Strength e Conditioning,
  • dell’Alimentazione ed Integrazione
  • del Recovery
  • della Body Recomposition
  • di Comunicazione e Marketing

Inoltre, ogni membro, svilupperà tutte le skill che oggi deve avere un vero Professionista delle Scienze Motorie. Inizia adesso!

COME SI RENDE REALE UN PROGETTO DISEGNATO SU CARTA?

Si, lo ammettiamo, quando per la prima volta abbiamo realizzato su carta il modello di University Lab, abbiamo subito pensato che per renderlo STRAORDINARIO avremmo dovuto condividerlo con un team di eccellenze che, grazie al lavoro quotidiano e grandi competenze, avrebbe composto la nostra redazione:

  • Ricercatori
  • Specialisti
  • Laureati in Scienze Motorie

Il fruitore del servizio sarà sempre aggiornato diventando un vero e proprio punto di riferimento del settore, con i propri clienti e monetizzando finalmente le proprie competenze.

In 52 settimane si riuscirà a convertire il tempo in abilità professionali, accelerando l’apprendimento in maniera “SMART” ed avendo sempre a “portata di mano” Tools, Articoli Scientifici, Case Reports e Podcast per formarsi dove, come e quando lo si vuole.

professionista scienze motorie

Finalmente, il panorama delle Scienze Motorie in Italia, avrà un supporto tecnico-digitale per professionalizzarsi potenziando le proprie qualità nel mondo del lavoro. Diventa parte del cambiamento!

COME NASCE LA SINERGIA TRA L’ACCADEMIA E UNIVERSITY LAB

Il valore aggiunto di questo servizio è che sostiene continuamente la formazione universitaria, non sostituendosi all’accademia bensí dando la possibilità agli studenti di avere una FINESTRA sul mondo del lavoro.

Facciamo un esempio concreto. Oggi, sapere come si dovrà affrontare un Cliente quando arriverà da Voi è come avere una Macchina del Tempo veicolata al futuro.

futuro delle scienze motorie

Sapere prima come gestire tutti i maggiori casi che si presenteranno nel nostro settore, e avere subito la metodologia per risolverli, porta a vantaggi di tipo temporale ma anche operativi. Sapete quante volte dovrete riaprire libri oppure comprarne nuovi per risolvere purtroppo un solo caso di quelli che dovrete affrontare? Ma soprattutto, avrete il tempo di Studiare? Sì, so che vi avranno detto che gli esami non finiscono mai, ma vi assicuro che quando sarete fuori dall’Università non avrete tutto il tempo che avete ora.

Proprio per questo, avere una macchina del tempo che vi predice cosa accadrà e come risolverlo è qualcosa che noi per primi avremmo voluto agli albori della nostra carriera professionale e Accademica, visto che, essendo docenti in vari master sul territorio Nazionale e collaborando con 8 Facoltà, capiamo le difficoltà sia dei Docenti che degli Studenti.

Fai un salto nel futuro!

Perché tutti scelgono University Lab?

Giorgio, laureato in scienze Motorie dice:

Che dire: dalla grafica, argomenti trattati, tutto perfetto chiaro ed applicabile sul lavoro OGGI, non domani. Come alcuni di voi e molti altri, ho acquistato University Lab. Ero lì davanti al sito e dentro di me dicevo: ” servirà, non servirà, lo uso, non lo uso…” Ho PENSATO per alcuni alcuni secondi e, poi appunto perché ci stavo pensando troppo: “basta pensare, solo agire, mi servirà sicuro”. Io per la mia esperienza ho capito che per migliorarsi bisogna agire! Basta, mi sento di darvi questa visione davanti ad una scelta che vi fa pensare quel secondo in più.

Queste sono alcune delle domande che gli studenti e professionisti si pongono, sappiamo che sono lecite: è un progetto nuovo, di cui sai ancora troppo poco. Questo articolo, allora, sarà una sorta di percorso che ti accompagnerà a scoprire come funziona il portale e cosa puoi trovare al suo interno.

portale university lab

Ma, partiamo dall’inizio: perché?

Ecco i 3 motivi per cui dovresti essere tra i 150 membri di University Lab, i primi 150 a sperimentare la Formazione 3.0.

  1. Perché hai poco tempo a disposizione.
  2. Perché cerchi una formazione concreta e spendibile, in una parola fuffa-free.
  3. Perché vuoi essere un vero professionista, il MIGLIORE!

Ti do una brutta notizia, se alla lettura di ognuno dei motivi hai esclamato “Certo hai ragione!”, allora University Lab fa proprio per te.

Cosa trovi in UNIVERSITY LAB? Solo “CONTENUTI” NO, anche persone!

I contenuti sono il cuore di questo progetto che coinvolge tutto il panorama delle Scienze Motorie in Italia.

Contenuti di valore, utili e tutti rigorosamente scientifici, SPENDIBILI sin da subito sul MONDO DEL LAVORO!

Ma, c’è un ma…UN GROSSO MA!

Per Noi le nozioni e le competenze sono le fondamenta di qualsiasi attività, lo sai bene. Ma anche le cosiddette soft skills, e proprio per questo le PERSONE hanno un ruolo centrale in questo progetto.

Avere delle qualità morali, una forza di spirito e la voglia di rendersi utili, aiutare e condividere con i propri colleghi tutto il proprio know-how. Ecco, questo per noi ha sempre fatto la differenza quando interagiamo con colleghi e corsisti.

Per questo a lavorare sui contenuti da proporti e a sostenerti in questo processo di crescita lungo 1 anno, ci sono 12 professionisti ma soprattutto 12 PERSONE.

Abbiamo creato una redazione composta da Ricercatori, Specialisti e Laureati in Scienze Motorie, che ogni giorno metteranno a disposizione le loro conoscenze e il loro tempo per selezionare articoli, tools, case history e podcast per te.

supporto university lab

Saranno le 24 braccia a cui potrai appoggiarti: ognuno di loro, infatti, è anche un TUTOR, a disposizione dei nostri 150 studenti per qualsiasi dubbio o chiarimento h24.

Chi sono questi 12 Professionisti che oggi ti aiuteranno a migliorare le tue abilità tecniche ma anche strategiche sul campo?

  • Dott. Marcello Di Finizio
  • PhD Emanuele D’Angelo
  • Dott. Mirko Amicone
  • Dott.ssa Francesca Vespasiano
  • Dott.ssa Francesca Buccoliero
  • Dott. Stefano Agrusti
  • Dott.ssa Agnese Camillini
  • Dott.ssa Silvia Capozza
  • Dott. Emanuele Cascarano
  • Dott. Gabriele Dipasquale
  • Dott. Stefano Auletta
  • Dott.ssa Stefania Ciovacco

Bene adesso sai chi siamo ma non sai cosa facciamo per te: ogni mese ci potrai incontrare anche in 1 Live di confronto, un seminario, uno spazio Q&A da dedicarti. E se non riesci a partecipare, lo troverai sempre disponibile nella tua Area Personale.

Ci mettiamo il cuore, la professionalità e la faccia. Saremo i tuoi compagni di viaggio nella Formazione 3.0 che ha cambiato il modo di crescere di oltre 100 professionisti.

Cosa trovi in UNILAB? Case report

Cos’è un case report? Si tratta della presentazione di un caso clinico osservato in setting rieducativi applicabile passo dopo passo come una vera e propria guida.

case report university lab

Cosa contiene?

Le descrizioni di:

  • segni
  • sintomi
  • valutazione e test
  • evidenza scientifica di supporto
  • quale approccio è meglio applicare
  • la sua efficacia
  • la risoluzione del caso
  • tutti i passaggi per non sbagliare.

Giusto per INCISO: i nostri case report sono tutti REALI perché non siamo solo dei TEORICI, abbiamo anche un’EXPERTISE sviluppata dopo anni di Ricerca sul campo!

case report university lab

I risultati in un singolo paziente non possono essere generalizzati a soggetti che presentano una stessa condizione clinica, certo, ma conoscere le strategie d’intervento può esserti d’aiuto nella personalizzazione di un trattamento, specialmente se sei un PERSONAL TRAINER che vuole diventare un Professionista!

Cosa trovi in UNILAB? Podcast

Te l’avevamo già anticipato, i contenuti devono essere per CHI NON HA TEMPO! 

Al mare, in macchina, mentre ti alleni, durante una passeggiata, in una pausa di lavoro, mentre ti riposi, i nostri Podcast puoi ascoltarli quando vuoi e come vuoi: sono contenuti mobile-friendly, pensatiper gli amanti del multitasking. 

Tutti i podcast sono tratti da articoli scientifici, secondo le ultime EBM, e hanno una durata massima di 10 minuti: contenuti di alto valore, su tematiche utili e interessanti, in una quantità minima di tempo, what else? 

podcast university lab

Oramai la formazione non ha più luoghi e tempi predefiniti, ma segue il tuo ritmo e le tue abitudini in modo del tutto innovativo.

Cosa trovi in UNILAB? Articoli Scientifici

Sì, hai letto bene, gli ultimi Articoli Scientifici delle più grandi riviste del settore vengono fuori sempre in inglese. Un inglese non proprio intuitivo, ma disseminato di termini tecnici e complessi e a volte anche poco applicabili sul lavoro. Insomma, per tradurli ci vorrebbe l’ottavo giorno della settimana e per capirli in nono!

Noi abbiamo la soluzione: la nostra redazione si occuperà di tutto per te!

articolo University lab

Troverai ogni settimana un nuovo articolo attuale, tradotto e comprensibile, con:

  • Introduzione, in cui è spiegato lo scopo dello studio
  • Metodi di svolgimento, in cui vengono descritte le procedure della ricerca
  • Risultati e Discussione, in cui sono analizzati e interpretati i dati ottenuti
  • Conclusione, in cui si evidenziano i risultati raggiunti
  • Bibliografia e Sitografia, dove sono citate tutte le fonti utilizzate nell’articolo.

articolo University lab

Tutto quello che dovrai fare è leggere e ampliare le tue conoscenze. E CRESCERE per diventare il migliore del tuo settore!

Cosa trovi in UNILAB? I tool

E ora, arriviamo alla parte più concreta e spendibile da subito mentre lavori!

tool university lab

Dalla tua iscrizione a University Lab avrai a disposizione una “cassetta degli attrezzi”, pronta per essere riempita con quelli che riteniamo essere i Must Have del mestiere del Laureato in Scienze Motorie. Strumenti che il vero professionista deve conoscere e usare per migliorare la sua produttività al lavoro:

  • moduli per la raccolta, analisi e interpretazione dei dati
  • test e scale di valutazione
  • questionari
  • metodi e supporti per mostrare i risultati ai tuoi clienti.

tool university lab

Ogni tool viene validato scientificamente, per permetterti di:

  • pianificare
  • gestire
  • monitorare il lavoro di attività motorie individuali o di gruppo, a carattere educativo, rieducativo e sportivo;

Inoltre ti permette di verificare il raggiungimento degli obiettivi e gli aspetti di una programmazione. Difficile resistere, vero?

UN BALZO NEL FUTURO DI 10 ANNI!

Eccoci alla parte conclusiva.

Ti abbiamo raccontato come è nata la Formazione del futuro.
Ti abbiamo mostrato i volti di University Lab.
Ti abbiamo accompagnato alla scoperta di tutti i contenuti che troverai nella piattaforma.

Insomma, ormai sai (quasi) tutto di University Lab e sei pronto per farne parte, per avere 1 anno di aggiornamento e conoscenza a portata di click, ovunque tu voglia e senza sprechi inutili di tempo.

recensione university lab

Più di 200 contenuti in 1 anno, 12 tutor dedicati e 12 Live, ma non solo.

Entrando in University Lab hai anche:

  • il 10% di Sconto sui Corsi Digitali
  • il 15% di Sconto sull’Editoria
  • il 20% di Sconto sui Corsi in aula
  • un BONUS Webinar Live.

Come accedere a tutto questo materiale?

L’iscrizione per un anno è riservata a 150 persone: come per i Corsi, crediamo che limitare il numero dei partecipanti dia maggior valore a questo lavoro. Potremo seguirti meglio e offrirti una Formazione vera e spendibile da subito.

Puoi scegliere tra la formula MASTER, con un unico pagamento, e la formula STUDENT con il pagamento rateizzato. E per qualsiasi dubbio o informazione, puoi contattarci.

ASPIRATE ALL’IMPOSSIBILE!
Come personalmente vedo questo progetto

Una volta scrissi del fatto che ogni qualvolta si mira ad un obiettivo troppo basso e si fa centro, c’è un fallimento nel compiere qualunque decisione o azione nella vita.

Avere sempre la scusa pronta non fa che procrastinare scelte, decisioni, azioni che, se fatte in quel preciso istante, possono cambiare letteralmente la vita. Dico sul serio, fermiamoci un attimo a pensare che prendendo “decisioni” le cose veramente cambiano, in bene o in peggio poi, dipende chiaramente da noi.

Non esiste scelta giusta o sbagliata, esiste come si vive quella scelta, se ci si mette la passione o no, se ci si crede oppure no, se si vuole realmente realizzare qualcosa oppure no, o se si predica bene ma si razzola male.

Una cosa che accomuna tutti gli uomini è che, di base, ci si pone una limitazione a prescindere, come se si volesse far credere che è giusto non osare per non farsi male, definendosi prudenti o saggi. Ma non è cosi, non è proprio così. La verità va detta sempre perché in cuor proprio, ognuno sa che quando “rinuncia”, dando la colpa a gli altri o a qualcosa di esterno, dovrebbe fare solo un mea culpa.

Ragiono con questo mantra da sempre, la vita per me è 10% cosa ti accade e 90% come reagisci, ma questo lo sapete già.

Sì, a volte un’idea, una vision, un sogno ti toglie il sonno, ti fa stare sulla corda, ti fa essere più deciso, ti fa capire che fare un “piccolo passo per gli altri, permette di fare un grande passo a te stesso”. È vero, è dura portare avanti le decisioni, le paure, le relazioni, gli obiettivi, le aspettative, i rischi…

Ci vuole sudore, impegno, dedizione, amore, coraggio, rispetto, ambizione, fame, rabbia, stile e solo in ultimo LA COMPETENZA.

Non sono in ordine a caso:la competenza è l’ultima di queste caratteristiche perché può essere studiata, comprata e migliorata, ma le altre soft skill e il mindset sono innati. Certo è che, SENZA LA COMPETENZA, le altre hanno durata breve.

E allora, dopo questa analisi mi è venuto in mente un astronauta, che è l’emblema di chi prova a fare qualcosa di impossibile e straordinario.
Chissà cosa avrà pensato immaginando il primo passo sulla luna. Chissà quanto sia stata snervante l’attesa ed il viaggio. Chissà QUANTI gli avranno dato del pazzo. Chissà come gli batteva il cuore quando realmente l’ha fatto, mettendo piede per la prima volta su un altro pianeta.

Confesso, vorrei avere quel coraggio nel fare sempre l’impossibile perché, uno, la vita è una sola – mio padre insegna – due, è cosi che si cambiano le cose, non pensando sempre e solo a sistemarle, tre, le lamentele non portano a nulla, mentre la “working class” mette la testa sotto e FA!

Non perdete MAI l’entusiasmo, FATE sempre qualcosa di nuovo ed evitate la NOIA.

Un detto diceva: mirate sempre la luna. Anche se la mancate atterrerete tra le stelle, ma a volte si arriva anche sulla LUNA se veramente lo si vuole.
Le competenze passano, il MIND-SET è per sempre!

PhD Emanuele D’Angelo
Note sull’autore

woocommerce social proof