Strength & Power

Data:

25/07/2017

Indice degli argomenti

La forza e la capacità di generare potenza sono fattori critici per determinare successo nello sport.

I dati scientifici contemporanei rivelano che la forza muscolare e la potenza sono importanti nello sport con una grande componente di resistenza; proprio per questo l’allenatore e l’atleta devono comprendere i principi associati alla formazione di resistenza per migliorare le prestazioni.

Le prestazioni atletiche possono essere dominate dalle abilità motorie (forza, velocità, potenza).

Ogni attività sportiva ha una capacità biomotoria dominante; tuttavia, la ricerca contemporanea suggerisce che le attività sportive possono essere influenzate da molte delle abilità motorie.

In queste figure si evidenziano tre aspetti:

  1. il rapporto che c’è tra le principali abilità motorie, in cui dominano la forza, la velocità e la resistenza (fig..1);
  2. la composizione dominante tra le abilità biomotorie di vari sport (fig.2);
  3. l’interazioni delle abilità biomotorie e vari aspetti delle prestazioni sportive (fig.3).

Fig.1 (F = strength or force; S = speed; E = endurance)

Fig. 3

#STRENGTH

La forza si può definire come la forza massima o coppia di forze (nel caso di forza di rotazione) che un muscolo può generare, o ancora meglio, la forza è definita come l’abilità del sistema neuromuscolare di produrre una forza contro resistenza esterna.

#TYPE OF STRENGTH

Forza Generale: riferito alla forza dell’intero sistema muscolare.

Forza Specifica: riferite al motor patterns dei gruppi muscolari essenziali per un’attività sportiva.

Gli atleti lavorano su una forza specifica alla fine della fase di preparazione.

Forza Veloce: è la capacità di sviluppare la forza rapida ad alta velocità.

Questo  tipo di forza è sviluppata durante una fase specifica di preparazione e all’interno della fase di competizione.

Forza Massima: riferita alla massima forza che il sistema neuromuscolare può generare durante una  massima contrazione volontaria. La forza  massima è dimostrata dal carico più elevato che un’atleta può sollevare una sola volta. La forza massima è correlata a fattori quali: la  resistenza muscolare, la velocità.

Resistenza muscolare: è la capacità  del  sistema  neuromuscolare  di  produrre  forza in modo ripetitivo per lunghi periodi di tempo.

Il numero totale di ripetizioni che possono essere sollevate con un carico specifico è un segno di resistenza muscolare.

Forza assoluta: riferito alla quantità di forza che può essere generata indipendentemente dal peso corporeo.

Una capacità massima assoluta dell’atleta può essere misurata con l’1RM.

Forza relativa: è il rapporto tra una forza relativa e il suo peso corporeo o la sua massa magra corporea.

Il rapporto per valutare la forza relativa è calcolare la forza assoluta/peso corporeo.

MAXIMAL STRENGTH

FATTORI CHIAVE:

  • il numero di unità motorie coinvolte (reclutate);
  • la velocità di attivazione delle unità motorie;
  • la quantità di sincronizzazione delle unità motorie;
  • l’uso del ciclo accorciamento/stiramento;
  • il grado di inibizione neuromuscolare;
  • tipi di fibre muscolari;
  • grado di ipertrofia muscolare.

INTENSITA’ DI CARICO E ABILITA’ MOTORIE

  • muscular endurence  tra il 20% e l’80% dell’1RM;
  • power generations  tra il 30% e l’80% dell’1RM (dipende dal tipo di esercizio);
  • maximal strength  80% o più, rispetto all’1RM.

L’intensità tra il 100% e il 125% dell’1RM è classificato come carico supermassimale (viene usato anche un sovraccarico in eccentrico).

CONCLUSIONI

La forza è una delle abilità biomotorie più importanti per la maggior parte degli sport.

La forza è la base per generare potenza massima e mantenere contrazioni muscolari ripetitive, in altre parole, la resistenza muscolare.

Allenare la forza, senza considerare altre abilità motorie, significa non massimizzare i risultati di prestazione dell’atleta.

Per tali motivi, il trainer dovrà allenare in concerto le altre abilità biomotorie, perché in termini di prestazioni, significa poter massimizzare la forza.

BIBLIOGRAFIA

  • Human Kinetics, 2005; BOMPA, T.O., and M.C. CARRERA. Periodization Training For Sports: Scienze-Based Strength and Conditioning Plans for 20 Sports. 2nd ed. Champaign.
  • FLORESCU, C., V. DUMITRESCU, and A. PREDESCU. Metodologia Desvoltari Calitatilor Fizice. National Sports council, 1969.
  • FRY, A.C. The role of resistance exercise intensity on muscle fibre adaptations. Sports Med 34:663-679, 2004.
  • KAWAMORI, N., and G.G. HAFF. The optimal training load for the development of muscular power. J Strength Cond Res 18:675-684,2004.
  • KOMI, P.V. Strength and Power in Sports. Oxford, UK: Blackwell Scientific, 1991
  • KOMI, P.V. Strength and Power in Sports. 2nd ed. Malden, MA: Blackwell Scientific, 2003
  • Peak treadmill running velocity during the VO2 max test predicts running performance. J. Sports Sci 8:38-45,1990.
  • PAAVOLAINEN, L., K. HAKKINEN, I. HAMALAINEN, A. NUMMELA, and H. RUSKO.
    Explosive-strength training improves 5-km running time by improving running economy and muscle power. J Appl Physiol 86:1527-1533, 1999
  • STONE, M.H., and H.O. O’BRYANT. Weight Training: A scientific Approach. Edina, MN; Burgess, 1987.
  • STONE, M.H.,et al. Relationship of maximum Human Kinetics 2007, STONE, M.H., M.E. STONE , and W.A. SANDS. Principles and Practice of resistance training. Champaign.
    Guide line, American College of Sports medicine’s – Resistance training programs.
    National Strength and Conditioning Association. Pearson, Faigenbaum, Conley e Kraemer 2000.

Note sull’ autore:

Dott. Mirko Amicone
Direttore didattico Training Lab Italia

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
CONDIVIDI SU
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI

I MIGLIORI CORSI PER STUDENTI E LAUREATI IN SCIENZE MOTORIE

Scopri i prossimi corsi e scegli quello che fa per te!

ISCRIVITI AI NOSTRI CORSI

I MIGLIORI CORSI PER STUDENTI E LAUREATI IN SCIENZE MOTORIE

Scopri i prossimi corsi e scegli quello che fa per te!

[MPBOX id=51821 delay=4000]